mercoledì 8 novembre 2017

Lavorazione Fair Isle

    La tecnica "Fair Isle": chi la ama e chi la odia.


Per rendere più semplice questa bellissima tecnica si può lavorare con la "maglia passata".

Due semplici punti inseriti in un campione



Nel "fair isle " tradizionale si deve lavorare con due fili contemporaneamente,invece con la "maglia passata" basta lavorare una maglia solamente e passare la seguente  formando così un motivo fanatasia. Se si lavora con i circolari, si possono alternare le combinazioni ad ogni giro, se si lavora con i ferri dritti,bisogna fare un ferro a rovescio così da riprendere poi il filo dell'altro colore.

Nel campioncino della  foto la parte inferiore è lavorata nel seguente modo a ferri dritti:
numero di maglie multiplo di 3

ferro 1° = con il colore violetto passo 1 m. prendendola come se la lavorassi a rovescio,ma con il filo dietro,poi lavoro 2 m. a dritto. Così fino alla fine del ferro

 ferro 2° = tutte le m. a rovescio

ferro 3° = con il colore grigio lavoro 2 maglie a dritto e passo la terza.

ferro 4° = tutte le m. a rovescio .


Nella parte superiore del campioncino ,invece, ho lavorato sempre 4 ferri,di cui il 2° e 4°  a rovescio.
Nei ferri 1° e 3 ° ho passato la prima m. e lavorato la seconda, e poi al 3° ferro  ho invertito: cioè  ho lavorato la prima e passato la seconda.