giovedì 26 gennaio 2017

vestitino con bretelle lavorato a maglia:
taglia 12/18 mesi









































ho usato i ferri n.3,5
il vestitino è lavorato in piano(unico pezzo)cucito
nel dietro,altrimenti si può lavorare con i ferri circolari.
Montare con il filo doppio grigio n.168 maglie
con il ferro n.4 e proseguire poi con il ferro n. 3,5 per 10 ferri a punto legaccio.
Fare poi 2 ferri di m.rasata e con il filato rosa confetto iniziare il punto jacquard .
A cm 8 dal bordo iniziare le diminuzioni:
dividere il lavoro con i marker in questo modo:
26m,32m,52m,32m,26m.
Ai lati del marker fare 1 diminuzione ogni 8 ferri per 5 volte.

Finite le diminuzioni a cm 21 di altezza totale, lavorare ancora cm.5. a maglia rasata.In totale ci saranno sul ferro n.128 m.
Il lavoro verrà diviso in questo modo:
21m,22m,42m,22m,21m.
Lavorare le 42m. del davanti e le21+21 dei dietro a m. rasata.Invece le 10+10 m. dei fianchi a m. legaccio  per 5 ferri.

Finiti i 5 ferri,le 6+6 maglie delle bretelle lavorarle a p. riso,il davanti ed i 2 dietro a m. rasata e chiudere le m. sui fianchi.

sabato 21 gennaio 2017

Cappottino bimba  lavorato a maglia:
taglia 9 mesi.
Per la sua realizzazione consultare il video del canale youtube"Penso Ame"
metto il link del video:
https://www.youtube.com/watch?v=w5y43ipPHvk



















lunedì 16 gennaio 2017

due semplici cappellini da realizzare a maglia:
la misura è per una bimba di circa 12/18 mesi
circonferenza testa cm.45/47












































cappellino grigio:
iniziare con m. tubolare:
ferro 1°= montare con i ferri n. 3,5 n. 35 maglie con un filo di un altro colore.
Con il colore della nostra lavorazione eseguire 1 m. dritto e un gettato.Terminare con 1 m. dritto e 1 m. a dritto ritorto(fare un aumento di 1 m.) Tot. 70 maglie.

ferro 2°= passare senza lavorarla la m a rovescio che troviamo per prima sul ferro,lavorare a dritto il  gettato seguente.Andare avanti fino alla fine e terminare con una maglia passata a  rovescio.

Ferro n.3°= fare 1 m. a dritto,passare a rovescio la successiva senza lavorarla,andare avanti e finire con un dritto
Continuare per altri 2 ferri a p.tubolare,poi si può sfilare il filo in contrasto.

Fare una serie di aumenti : ogni 3 maglie fare un aumento per 15 volte: tot.85 maglie.

Fare n. 10 ferri a p. coste 1/1
Cambiare ora  il numero dei ferri e usare il n. 4.

lavorare a p. English(metto  la foto delle spiegazioni) fino ad arrivare a cm 18.
Iniziare ora le diminuzioni: fare 2 m. e 1 diminuzione fino alla fine del ferro.Ferro di ritorno a rovescio senza diminuire.
Poi fare nel ferro a dritto tutte diminuzioni consecutive.

Cappellino rosso tipo  basco:

con i ferri n. 6,5 montare n. 35 maglie e fare 8 ferri a coste 2/2.
Cambiare ora i ferri e usare il n.7 e fare una serie di aumenti:aumentare 18 m.(1 m. e 1 aumento per tutto il ferro) tot. m.54
fare un ferro rovescio e nel ferro a dritto ancora aumentare18 m.( 2m e 1 aumento) tot. m.72
Lavorare a m. rasata per cm 17 e poi iniziare le diminuzioni nei soli ferri a dritto:1 m. di margine e poi fare 1 dritto e una diminuzione(2m. insieme) per tutto il ferro.
Ferro a rovescio normalmente e nei due ferri a dritto che seguiranno fare ancora le diminuzioni consecutive.

 Se abbiamo degli avanzi di lana,vecchi gomitoli che non sappiamo come utilizzare, possiamo con questo semplice punto maglia a spina di pesce  realizzare delle coperte colorate.






























Punto maglia: maglia allungata.








Questo punto maglia allungato se lavorato con ferri  abbastanza grandi (io ho utilizzato i ferri n. 6 per della lana da lavorare con i ferri n. 4) è un punto ideale per uno scaldacollo o una sciarpa ad anello.
Spiegazioni punto:
montare le maglie con un ferro di una misura più grande per evitare che il lavoro risulti tirato.
 Ferro 1° - 1 m. dritto e un gettato,terminare con un dritto

Ferro2°- 1 m. dritto,fare poi cadere il gettato.
Ripetere sempre questi due ferri.Chiudere poi il lavoro con un ferro di un numero più grande.

domenica 15 gennaio 2017

Fascia ad anello lavorata a maglia:
misure:cm.90 di lunghezza e cm.40 di altezza.

Ferri n. 6,5









punto impiegato: variante punto coste


numero di maglie disparo

1° ferro: * 1 m. rovescio,1 m. dritto*terminare con un rovescio
2°ferro: tutte le maglie a dritto
3° ferro:  1 m. rovescio,1 m. doppia(1 m. lavorata a dritto puntando però  il ferro nella maglia sottostante a quella che abbiamo sul ferro di sinistra)* terminare con un rovescio .Ripetere sempre il 2° ed il 3° ferro.







giovedì 12 gennaio 2017

Giacchina bimba con maniche raglan lavorata a maglia:taglia 12 mesi










diagramma per il punto pizzo da fare all'inizio del davanti destro:

ferri n.4
La giacchina si lavora in piano(si lavorano insieme i due davanti ed il dietro).

Misura del dietro:cm 30 di larghezza,cm 32 di lunghezza.
Misura del davanti:davanti destro compreso il pizzo cm.20,5, davanti sinistro cm,17,5.
Misure manica:lunghezza cm.31, larghezza del polsino cm.18.
Per gli scatti taglia :aumentare o diminuire cm.1 in altezza e cm.2 in larghezza.

Le maglie del dietro,dei davanti e delle maniche si montano con il filo doppio(si deve mettere il filato doppio sulla mano sinistra e poi si usa il filo del gomitolo normalmente).


Montare n. 115 maglie e lavorare a p. legaccio per 10 ferri.
Nel davanti destro si lavoreranno n. 10 maglie a p.pizzo e nel davanti sinistro 5 m. a p. legaccio fino alla fine del giacchino.
Continuare a m. rasata fino ad arrivare a cm.18 e iniziare le diminuzioni per i raglan:
dividere il lavoro in questo modo:35 m. per il davanti destro,50 m. per il dietro e 30m. per il davanti sinistro.
Per le diminuzioni :all'interno di 2 maglie diminuire 1 maglia per lato per 12 volte.
A cm. 10 dall'inizio delle diminuzioni nel dietro lasciare in sospeso le m. rimaste.
A cm.6 nel davanti destro e sinistro iniziare le diminuzioni per il giro collo:nel davanti destro diminuire prima 11 m., poi 5-3- e 1 m. per 3 volte.
Nel davanti sinistro invece diminuire prima 6 m.,poi 5-3-1 .Le diminuzioni si fanno nei ferri a dritto.
Manica:lavorare a legaccio per 7 ferri n. 27 maglie.
Per gli aumenti:1 m. per lato ogni 8 ferri per 4 volte.
Arrivati a cm 17 per il raglan:diminuire all'interno di 2 maglie 1 maglia ogni 2 ferri per 14 volte.

sabato 7 gennaio 2017

Punto maglia per bordino:
si lavora su un multiplo di 10 maglie e su 8 ferri.
I ferri pari sono i ferri del rovescio del lavoro . Nel diagramma i ferri dispari si leggono da destra a sinistra e i ferri pari da sinistra a destra.